Privacy Policy

Uccide una donna, ma il giudice lo mette a piede libero: il marito si vendica e lo ammazza

Loading...

Fabio Di Lello, vittima due volte per la perdita della moglie Roberta Smargiassi e della malagiustizia italiana, si vendica e uccide l’uomo che l’ha investita e uccisa, dopo che il giudice lo ha messo piede libero.
Un agguato in pieno giorno. Ha aspettato che il 21enne Italo D’Elisa uscisse dal bar, poi lo ha freddato con quattro colpi di pistola e ha lasciato la pistola sulla tomba della moglie, Roberta Smargiassi, morta la scorsa estate dopo essere stata investita proprio da D’Elisa.

A sparare, intorno alle 15,30 di oggi, sarebbe stato Fabio Di Lello, che poi si sarebbe recato al cimitero di Vasto (Chieti) per l’ultimo saluto alla moglie. Qui ha lasciato la pistola semiautomatica in una busta di plastica. Prima di costituirsi aveva chiamato un amico e l’avvocato Gianni Cerella, al quale aveva detto dove si trovava.

L’incidente in cui Roberta Smargiassi aveva perso la vita era accaduto i primi giorni dello scorso luglio, pochi mesi dopo il matrimonio con Di Lello. All’incrocio tra corso Mazzini e via Giulio Cesare, Roberta Smargiassi era stata investita da una Fiat Punto guidata da D’Elisa. Dopo l’urto la Punto era finita contro una Renault Clio che si trovava nella corsia di marcia opposta. Lo scooter era finito contro uno dei semafori sistemati all’incrocio e il corpo della donna era rotolato sull’asfalto. L’episodio aveva destato l’attenzione dei cittadini che avevano chiesto alla magistratura giustizia.

Si tratterebbe quindi di una vendetta dopo che il primo luglio 2016 la donna, appena 34 anni, era stata investita dall’auto di D’Elisa che viaggiava ad alta velocità e non si era fermato al semaforo rosso. Dopo l’urto, l’auto era finita contro un’altra vettura ferma nell’altro senso di marcia, mentre lo scooter era stato sbalzato contro uno dei semafori. Per Roberta c’era stato poco da fare, mentre il giovane era rimasto a piede libero: le indagini per omicidio stradale sono state chiuse il 26 novembre scorso e non era stata ancora formulata nessuna richiesta davanti al gip.

Loading...

fonte:http://www.ilgiornale.it/news/cronache/uccide-donna-resta-libero-marito-si-vendica-e-spara-1358503.html

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *