Privacy Policy Cookie Policy Una donna compra un cane ma crescendo scopre che è un orso - Inedito

Una donna compra un cane ma crescendo scopre che è un orso

Loading...

Loading...

Di equivoci ne capitano continuamente, ma diciamo che quando una persona compra un cane è certamente convinta di una cosa, ovvero che si tratti proprio di un cane. A meno che, quest’ultimo, improvvisamente non decida di camminare su due zampe.

Il cane è il migliore amico dell’uomo, lo sappiamo tutti. Riguardo il nostro amico a quattro zampe si sentono continuamente innumerevoli notizie, spesso divertenti, spesso appassionanti, spesso commoventi. Quando una persona decide di adottare o comprare un cagnolino, inizia un percorso insieme a lui, fatto di conoscenza e fiducia.

Il cane e il padrone imparano lentamente a conoscersi, arrivando ad anticipare le mosse l’uno dell’altro e a riuscire a capirsi soltanto guardandosi negli occhi. La complicità e la fiducia che si possono condividere con un animale domestico sono davvero uniche, quasi del tutto rare negli esseri umani, ma sempre presenti nei nostri amici a quattro zampe.

Diciamo che si dà per scontato il fatto che il padrone riesca a riconoscere il suo cane ovunque, anche solo sentendolo abbaiare, da quanto lo ama. Ma siamo sicuri che sia proprio così facile? Perché a quanto pare non per tutti è così.

Compra un cane ma in realtà è un orso

Ci sono addirittura dei padroni che non riescono a capire che il loro cane, in realtà non è un cane. Approfondiamo l’argomento.

Siamo in Cina, come potevamo immaginare. Nel 2016, ben due anni fa, una donna ha deciso di comprare un cane di razza, un cucciolo di mastino tibetano, bellissimo. La famiglia ha scelto di chiamare il proprio amico a quattro zampe “Little Black” per via del suo colore molto scuro.

Ma cosa succede se l’amico a quattro zampe, in realtà, è molto più bravo ad usarne solo due? Lo shock della famiglia quando ha finalmente capito cosa stava accadendo al cane è stato davvero memorabile. Sì, perché questo dolce cucciolone ha iniziato a crescere in modo così veloce da sembrare quasi inquietante.

In poco tempo, “Little Black”, che di “little” non ha proprio un bel niente, è arrivato a pesare ben 200 chili. Ma quale cane può arrivare a pesare tanto? Perché si sa che il mastino tibetano non è certo un cane di taglia piccola, ma 2 quintali sono decisamente eccessivi. E infatti, questa famiglia ha iniziato con il tempo a capire che il cucciolone che amavano tanto, in realtà, non era un cane.

Il mastino tibetano in realtà è un orso

Ma chi era, quindi, “Little Black”?

“Little Black” era un orso asiatico, e questo ha senza dubbio giustificato i suoi 200 chili. Vi starete chiedendo come ha reagito la famiglia della padrona nel venire a conoscenza di questo dettaglio decisamente poco sottovalutabile. Diciamo che il sospetto dei padroni è nato in modo particolare, non solo per la crescita eccessiva, ma anche per il fatto che il cucciolo ha iniziato a camminare su due zampe.

Inoltre, mentre i mesi passavano, l’animale ha iniziato a richiedere sempre più cibo, superando ogni dose adeguata a cani di taglia grande e preoccupando i suoi padroni. La famiglia è stata costretta a portare “Little Black” in un rifugio veterinario, ovvero lo Yunnan Wildlife Rescue Center, dove verrà seguito nella crescita e controllato per far sì che rimanga in buona salute come fortunatamente è stato fino ad ora.

Loading...

Compra un cane ma con il tempo scopre che è un orso

Ma è la prima volta che succede?

“Little Black”, come detto, è stato in seguito identificato come un orso nero asiatico, razza che purtroppo è in via di estinzione. La famiglia si è giustificata per quanto accaduto, dichiarando numerose volte di averlo acquistato quando era molto piccolo, nella totale convinzione che si trattasse semplicemente di un mastino tibetano.

La signora Yun, cioè la donna che lo ha scelto, ha dichiarato al China News Network che si trattava solo di un cucciolo quando lo ha preso e lo ha portato a casa sua, ma crescendo ha dimostrato atteggiamenti e aspetto sempre più simili ad un orso. Per questo la donna, abitante di un villaggio vicino alla città di Kunming, nella provincia dello Yunnan, si è insospettita e anche preoccupata.

Non è la prima volta che accade un fatto simile in questa zona della Cina. Un uomo, infatti, aveva portato a casa un cane randagio che poi si è rivelato un orso. Ma possibile che siano così facilmente confondibili?

 

Di sicuro questa donna non avrebbe potuto condividere il proprio divano con il suo “Little Black”

ed è un vero peccato! Perché secondo una ricerca moltissime persone pensano che il proprio amico a quattro zampe sia il compagno ideale per condividere il divano e guardare insieme le proprie serie tv preferite.

Cosa c’è di meglio della comodità del divano e delle coccole del proprio animale domestico per rilassarsi e combattere lo stress? Certo, questo vale con cani e gatti. Perché se l’animale domestico è un orso, pensiamo proprio che la condivisione del divano possa anche diventare un piccolo problema. E sicuramente la signora Yun se ne è resa conto, visto che i 200 chili del suo presunto cagnolino potevano anche sfondarglielo il divano mentre guardava la tv.

Come avreste reagito voi al suo posto se foste stati costretti a rinunciare al vostro amico a quattro zampe perché la situazione avrebbe anche potuto sfuggirvi di mano?

FONTE:https://www.commentimemorabili.it/una-donna-compra-un-cane-ma-crescendo-scopre-che-e-un-orso/5/

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *