Privacy Policy

Il marito propone alla moglie di mettere 20 euro nel salvadanaio ogni volta che fanno… (Barzelletta)

Loading...

Il marito propone alla moglie di mettere 20 euro in un salvadanaio ogni volta che fanno l’amore, così quando la coppia potrà prendersi le ferie potrà usufruirne.

Dopo qualche mese, è arrivato il momento di aprire il salvadanaio. Il marito lo prende e lo sente bello pieno, lo apre e con la moglie inizia a contare i soldi, ma all’interno ci sono pezzi da 20, pezzi da 50, da 100 e addirittura da 500.

Il marito stranito, non capendo cosa fosse successo, si rivolge alla moglie e dice:

Cara ma tutti questi soldi da dove sono usciti? 

E lei:

Amore mica sono tutti tirchi come te!! 

Una giovane fisioterapista va con il nuovo fidanzato anestesista in vacanza, la mattina dopo al risveglio il fidanzato è molto felice e si congratula con la donna e dice:

Questa notte hai dimostrato le tue qualità professionali, con massaggi carezze e altro, mi hai mandato veramente al settimo cielo. 

E lei:

Anche tu caro anestesista hai dimostrato esattamente le tue capacità professionali!

E lui:

Ah si, perché amore mio? 

Perché non ho sentito niente!! 

E se ancora non ne hai abbastanza eccone un’altra:

Un uomo e una donna sono in auto in un posto isolato e stanno per fare quel che ne uomo e una donna farebbero se fossero parcheggiati in una stradina sperduta lontana dalla città quando la donna blocca l’uomo e dice:

Mi spiace non avertelo detto prima, ma io mi faccio pagare ed queste cose e prendo 50€! 

A malincuore l’uomo paga e fa poi ciò che deve. Quando finisce, si accende una sigaretta e fuma in tutta tranquillità. Passano 10 minuti e la donna gli chiede:

Come mai non andiamo via di qui? 

E l’uomo:

Mi dispiace non avertelo detto prima ma sono un tassista e tu mi devi già 70 euro! 

Loading...

Se ti abbiamo fatto sorridere con le nostre barzellette, condividile con i tuoi amici…

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *