Privacy Policy

Paziente sta per morire: medico studia tutta la notte e riesce a salvarlo in extremis

Loading...

Hanno studiato il caso per una notte intera. Poi, all’alba, l’intuizione: sottoporre il paziente a circolazione extracorporea, depurandogli il sangue attraverso uno speciale filtro in grado di rimuovere le molecole di un farmaco per il cuore che avevano scatenato un grave effetto collaterale e che lo stavano facendo morire soffocato. Un tentativo più unico che raro a livello mondiale: è successo a Montebelluna nel Trevigiano.

La letteratura medica segnala un solo precedente in Giappone. Ma ormai non c’erano alternative. Era il momento di provare il tutto per tutto. E il risultato è stato strabiliante. E’ così che i medici dell’ospedale di Montebelluna hanno salvato la vita a Sergio Dotta, 73enne di Mareno di Piave con problemi cardiaci, da cui è sorta una pesante insufficienza respiratoria.

Una storia a lieto fine che merita di essere condivisa per ringraziare tutti i medici che in questo preciso istante stanno salvando vite umane in diverse città italiane e nel mondo.

fonte:http://gf.reattivonews.com/2017/12/11/paziente-in-agonia-medico-studia-per-tutta-la-notte-e-lo-salva-in-extremis/

Loading...
Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *