Privacy Policy

LA CANDIDATA DEL CENTRODESTRA IN UMBRIA,QUESTO E’ UN …

Loading...

Loading...

Brutto colpo per Donatella Tesi, candidata governatore del centrodestra alle prossime elezioni della Regione Umbria.

Secondo quanto raccontato dal quotidiano Repubblica, Tesei avrebbe lasciato un grosso buco nel bilancio del paese di cui è sindaco, Montefalco.

Lei sostiene che il buco di bilancio “non esiste”, quello di Montefalco è un “disavanzo tecnico di 375.000 euro” che, a suo dire, “è stato coperto con strumenti ‘ordinari’”.

Di diverso avviso la Corte dei Conti e le opposizioni. La prima ha scoperto nel 2017 un disavanzo sostanzioso, dovuto al fatto che nel bilancio del 2014 erano stati inseriti alla voce ‘residui attivi’ 1,4 milioni di tributi dovuti ma mai effettivamente riscossi. Infatti, secondo l’ex assessore regionale, Vincenzo Riommi, l’amministrazione Tesei avrebbe iscritto a bilancio, per ogni tassa, “il totale del gettito possibile e non quello realistico dell’ effettiva riscossione”. Il totale del buco secondo la Corte è di 1,6 milioni

Tesei si è difesa dall’accusa dichiarando: “Quello da 1,6 milioni è coperto in trent’anni come vuole la legge. Siamo alla mistificazione politica. Montefalco rimane un modello virtuoso di promozione turistica, di eccellenza enogastronomica e vino eccellente”.

Le opposizioni sostengono, invece, che il debito creato dall’amministrazione Tesei a Montefalco si aggiri attorno ai 4 milioni di euro. i consiglieri comunali della lista ‘Siamo Montefalco’ hanno affermato a Repubblica: “L’Imu era già al massimo per la Tari addirittura paghiamo più di quanto l’amministrazione gira alla Vus, la municipalizzata dei rifiuti. Quando Tesei diventò sindaca nel 2009 c’era un avanzo in bilancio, ora ci ha ridotti sul lastrico”.

Loading...

 

fonte : https://www.silenziefalsita.it/2019/10/11/elezioni-regionali-umbria-corte-dei-conti-su-candidata-del-centrodestra-tesei-buco-di-bilancio-a-montefalco-per-16-milioni-di-euro/?fbclid=IwAR3s-xw1ZeOpLYxzlzQsB9pLBZyCPkWIjCywp4YjlvO9cLQt3EzVELxSvKo

Please follow and like us:
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *