Privacy Policy

PORCA MISERIA DI UNA LADRA : MA STIAMO SCHERZANDO? GUARDAT…

Loading...

Loading...

“Ma porca di una miseria ladra, stiamo scherzando? Siamo alla follia? Questa storia è sconcertante. Fa male e fa rabbia”.

Lo afferma il giornalista Andrea Scanzi, in merito a una vicenda che il giornalista ha preso veramente a cuore: la storia di Walter, un uomo toscano affetto da una grave malattia neurodegenerativa.

“Walter ha 48 anni e una malattia neurodegenerativa da 30. Viva a Ripa di Olmo (Arezzo), è in una sedia a rotelle, assistito da una badante 24 ore su 24. Per alleviare il dolore fa uso di un miorilassante che contiene cannabis, ma la prescrizione che gli concede lo stato è di un grammo. E non basta più, perché la malattia progredisce.

“Così Walter – prosegue Scanzi – si fa fare una piccola serra personale di cannabis da un amico. Undici vasetti. Walter non rompe i coglioni a nessuno, lo fa solo per avere il diritto di dormire un po’ meglio, ma un delatore (la/e persona/e più riprovevole della vicenda, ovviamente anonima/e) fa la spia ai carabinieri. Che arrivano, perché non possono fare altro e non hanno colpe poiché meri esecutori di leggi, sequestrano tutto, colgono in flagrante un ignaro amico di Walter (a cui lui stesso aveva chiesto poco prima di controllare le piante) e lo arrestano”.

“Ci rendiamo conto del livello a cui siamo arrivati?” chiede il giornalista. “Per quel che vale, cioè niente, mi unisco agli appelli per la scarcerazione dell’amico di Walter e la possibilità di dare a persone come lui il diritto sacrosanto di curarsi in ogni modo, senza che politici miopi e oscurantisti usino queste vicende strazianti per far vile e bassa propaganda, a uso e consumo di elettori sempre più cattivi e rincoglioniti (come chi ha fatto la spia, che spero un giorno abbia un nome. Così, anche solo per sapere che faccia ha una persona così)”.

“Tieni duro, Walter” conclude Scanzi.

Loading...

FONTE :https://www.silenziefalsita.it/2019/10/11/scanzi-racconta-la-vicenda-di-walter-un-uomo-gravemente-malato-fa-male-e-fa-rabbia/?fbclid=IwAR2MJzGTagt1Ltz2dVHp2FwIXzgPiEHYfLt6lPanziDswrVUo3UcISLgzoc

Please follow and like us:
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *