Privacy Policy Cookie Policy Come avere dei capelli più lunghi e folti in un mese - Inedito

Come avere dei capelli più lunghi e folti in un mese

Loading...

Loading...

A tutte noi sarà capitato di vedere una donna con dei bellissimi capelli lunghi e provare una punta di invidia sana, per la sua bravura nel farsi crescere una testa così folta e piena di capelli. Sì, anche se i geni fanno certamente parte dell’equazione, non sono i soli. Ci sono una varietà di cose che una ragazza può fare per avere dei capelli più lunghi, pieni e folti. I metodi elencati di seguito ti aiuteranno sicuramente a rendere i tuoi capelli più sani e dunque più lunghi e belli.

Non aver paura di tagliare i capelli

istockphoto.com/petekarici

In media, i capelli crescono di 12-15 centimetri all’anno. È davvero tanto! Non devi dunque aver paura di spuntare spesso i capelli; di fatto, tagliando i capelli ogni paio di mesi, ti libererai dei capelli morti e delle doppie punte.

Non importa cosa ti dicano gli altri, non abbandonare mai il balsamo. Questo apporta importanti vitamine e sostanze nutritive ai tuoi capelli, quelle che vengono portate via dallo shampoo. Utilizza il balsamo ogni volta che usi lo shampoo; avrai dei capelli più sani in pochissimo tempo.

Una selezione di ingredienti segreti

Succo di cipolla e aglio, uva spina, aceto di sidro di mele e altro ancora: l’elenco dei rimedi naturali per i capelli è lungo come il Nilo, ma questo non significa che non abbiano ciascuno i propri effetti benefici. Provane alcuni e scopri quale fa al caso tuo.

Applica una maschera settimanale

Questo è uno dei passaggi più importanti per avere dei capelli sani. Ci sono un sacco di maschere sul mercato e trovarne una che funzioni su di te non dovrebbe essere per niente difficile. Applica sempre l’olio sui capelli leggermente umidi e sarai sulla buona strada per renderli più lunghi e folti. Tantissime persone vanno alle terme per farlo, ma non è necessario. I prodotti acquistati in farmacia possono funzionare altrettanto bene.

I cuscini di seta sono l’opzione giusta

Il cotone fa male ai nostri capelli. Non molti lo sanno, ma il cotone è in realtà un tessuto piuttosto ruvido. I tessuti più morbidi, come la seta e il raso, sono molto più sani per i capelli. Noterai una differenza sostanziosa nella salute dei tuoi capelli, sin dal primo risveglio dopo aver cambiato il tessuto. Grazie alla maggiore morbidezza della seta, troverai meno capelli sul cuscino la mattina.

Abbassa il calore

Loading...

Prendi il tuo asciugacapelli elettrico, taglia il cavo e brucialo. Non ne avrai più bisogno. Il calore danneggia i capelli; molte persone, nonostante lo sappiano già, continuano ancora a usare asciugacapelli elettrici. Lascia asciugare i capelli naturalmente, a temperatura ambiente.

Non esagerare con i lavaggi

Non occorre lavarsi i capelli ogni volta che si fa la doccia. Infatti, i tuoi capelli saranno più sani se li laverai solo una o due volte alla settimana. Questo perché lo shampoo rimuove importanti sostanze nutritive dai capelli e il balsamo non sempre riesce a reintegrarle nelle stesse quantità.

Seguendo questi consigli, sarai sicuramente sulla strada giusta per avere dei capelli più sani. Non dimenticare di informare anche le tue amiche di questi trucchi per ottenere dei capelli più sani. Se hai qualche consiglio su come rendere i tuoi capelli più sani e lunghi, fallo sapere a tutti e diffondi la tua conoscenza.

I nostri contenuti sono stati creati usando al meglio le nostre conoscenze, tuttavia sono di natura generale e non possono in alcun modo sostituire una consulenza con il tuo medico. La tua salute è importante per noi!

fontehttps://www.apost.com/it/blog/come-avere-dei-capelli-piu-lunghi-e-folti-in-un-mese/16623/?un_id=1589310409850&utm_source=fb&utm_medium=fb_1486787068273781_apost_it&utm_term=IT_it&utm_campaign=blog_16623&utm_content=839&fbclid=IwAR0KKLHbh1ftbJCTzCgR-Pdbb70PZHL2gDiVIwUyDJDBrMULLRHFK8BBsns

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *