Privacy Policy Cookie Policy Festeggiamo la piccola di 21 mesi che ha appena battuto un cancro nella fase 4 - Inedito

Festeggiamo la piccola di 21 mesi che ha appena battuto un cancro nella fase 4

Loading...

Loading...

Molly Hughes è una bimba di 21 mesi del Kentucky che ha un ottimo motivo per festeggiare! La sua famiglia ha appena scoperto che il cancro al quarto stadio che l’aveva colpita è finalmente in remissione. La famiglia ha attraversato un lungo e faticoso viaggio preoccupandosi della preziosa bambina dopo che le era stato inaspettatamente diagnosticato un cancro in un’età così giovane e tenera.

A Molly Hughes era stato ufficialmente diagnosticato un neuroblastoma quando era solo una neonata. La sua famiglia non riusciva a credere alla notizia. Non avrebbero mai immaginato che alla loro piccola potesse essere diagnosticata una patologia così terribile in così giovane età.

Dopo la diagnosi, la piccola Molly ha dovuto passare 130 notti in ospedale. È stata una cosa orribile da vivere per i suoi genitori, perché stava succedendo proprio alla loro preziosa bambina.

Mentre la piccola Molly era in ospedale, i suoi genitori l’avevano vista sottoporsi a trattamenti oncologici estenuanti durante il suo percorso terapeutico. Tuttavia, i genitori di Molly avevano visto fin dall’inizio che la loro bambina era una combattente.

 

La mamma, Chelsea, aveva osservato che Molly si riprendeva dopo ogni singolo trattamento: stava male per qualche giorno e dopo ritornava a essere sorridente e felice.

La sua famiglia e i loro amici hanno ideato la campagna #MollyStrong per condividere le notizie sui suoi progressi e i suoi trattamenti. La sua prognosi non era positiva, ma aveva un incredibile numero di persone che la amavano e che si erano mobilitate intorno a lei. La sua famiglia era costantemente preoccupata per quello che sarebbe potuto accadere, ma la forte personalità di Molly gli dava speranza.

Avevano aspettato pazientemente per mesi di sentire qualsiasi buona notizia. Un giorno il telefono aveva squillato e la voce all’altro capo della linea aveva dato alla madre di Molly alcune notizie che l’avevano letteralmente fatta cadere a terra. Chelsea ha detto di essere subito corsa da Molly per darle il più grande abbraccio del mondo. Non poteva credere che la sua bambina fosse in remissione!

Chelsea dice che le preghiere di tutti coloro che avevano seguito il trattamento e i progressi di Molly dovevano essere ringraziate, perché la piccola alla fine era guarita. Dice che le preghiere hanno giocato un ruolo enorme per Molly e l’hanno resa forte durante l’intero processo. Tuttavia, continua a pregare per i milioni di bambini che soffrono ancora.

Loading...

 

 

 

 

Non è fantastico che la piccola Molly sia in remissione? Cosa ne pensi dell’incredibile viaggio di questa bambina? Facci sapere i tuoi pensieri nei commenti!

fonte https://www.apost.com/it/blog/festeggiamo-la-piccola-di-21-mesi-che-ha-appena-battuto-un-cancro-nella-fase-4/18898/?un_id=1587913572363&utm_source=fb&utm_medium=fb_1486787068273781_apost_it&utm_term=IT_it&utm_campaign=blog_18898&utm_content=839&fbclid=IwAR16jQh4ka5qpuZ6s40EUZcc3BV_opqNttQ704MmjIoUwKzQ-I98RFu6vL4

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *