Privacy Policy Cookie Policy Cerume in eccesso. Come eliminarlo con l’acqua ossigenata - Inedito

Cerume in eccesso. Come eliminarlo con l’acqua ossigenata

Loading...
Loading...

Per eliminare il troppo cerume è possibile sperimentare un rimedio naturale: l’acqua ossigenata al 3%

Alcune persone si trovano a dover fare i conti di continuo con un disagio: l’eccesso di cerume. Oltre ad essere un aspetto antiestetico questo inconveniente è fastidioso.

Dal momento che ricorrere spesso all’uso dei cotton fioc per la pulizia delle orecchie può essere rischioso si può percorrere un’altra via. Per eliminare il troppo cerume è possibile preparare un rimedio naturale.

Si deve precisare che il cerume è una sostanza prodotta per proteggere le orecchie da batteri e da altri agenti. Tale sostanza previene la macerazione del condotto, grazie proprio alle sue proprietà antibatteriche.

Queste sono da attribuire al pH acido che crea nel canale uditivo un ambiente inospitale per i patogeni.

In pratica, è un lubrificante naturale per le orecchie e lo stesso condotto uditivo esterno. Questa sostanza è il risultato di un processo fisiologico che attivano le ghiandole sudorifere site nel canale uditivo esterno.

Ci sono dei soggetti più propensi a produrre troppo cerume. Di solito i motivi sono da ricondurre a fattori genetici. Anche le persone che usano  apparecchi acustici o tappi tendono a produrre cerume in eccesso.

Talvolta però la produzione di cerume aumenta anche se si frequentano luoghi che presentano delle condizioni avverse. Ossia troppa polvere o sostanze inquinanti.

Come meccanismo di difesa l’organismo attiva come risposta la produzione di cerume. Così cerca di eliminare gli eventuali patogeni che potrebbero insinuarsi nelle orecchie.

Come preparare il rimedio con l’acqua ossigenata per eliminare il cerume in eccesso

Si deve rimuovere l’accumulo di cerume perché può causare alcuni problemi. Infatti può causare episodi di irritazioni quando si presenta un blocco oppure una ritenzione, per il tappo che crea se in eccesso dentro il canale uditivo.

In presenza di un eccesso di cerume nelle orecchie, si possono sperimentare dei sintomi fastidiosi quali: sensazione di tappo, prurito, nausea, ronzio, secrezione del canale uditivo, dolore, diminuzione dell’udito.

Per evitare conseguenze, si può cercare di eliminarlo per evitare che si accumuli anche con dei rimedi naturali. Come nel caso dell’acqua ossigenata al 3% o meno.

Si deve solo versare in una tazza due parti uguali di acqua tiepida ed una parte di acqua ossigenata.

Loading...

Poi servendosi di un comune contagocce si devono introdurre circa 10 gocce di soluzione in ogni orecchio. Facendo attenzione a piegare la testa su ciascun lato.

Dopo aver versato il rimedio nelle orecchie si deve lasciar agire, per circa 3-5 minuti. Dopo aver atteso questo tempo si deve inclinare la testa sul lato opposto.

Così da favorire la fuoruscita del liquido. Infine è necessario risciacquare le orecchie con acqua tiepida.

fonte:https://24salute.com/cerume-acqua-ossigenata/

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *