Privacy Policy Cookie Policy Un bambino di 10 anni si accorge che l'autista dell'autobus emana una strana puzza: chiama... - Inedito

Un bambino di 10 anni si accorge che l’autista dell’autobus emana una strana puzza: chiama…

Loading...
Loading...

Quando i genitori devono affidare i propri figli ad altre persone, si aspettano che vengano prese tutte le misure necessarie per garantire il loro benessere. Dopotutto, non c’è dimostrazione di fiducia più grande al mondo che affidare a qualcuno la cura del proprio bambino. Il più delle volte non è difficile accertarsi che la persona che deve accudire il bambino sia effettivamente degna di fiducia. Altre volte però i genitori si devono affidare agli organi competenti. Questa storia dimostra che a volte il sistema non funziona, tanto che un ragazzino di soli 10 anni ha dovuto salvare i suoi compagni.

Troy Luna, un bambino residente a Crows Landing, in California, stava passando un giorno come tanti, fino a quando di pomeriggio è salito su un autobus che trasportava 30 bambini della scuola elementare di Bonita Landing. Gli scolari avevano un’età compresa tra i sei e dieci anni. Troy era uno dei bambini più grandi a bordo, come riferisce la stazione televisiva KOVR, poi ritrasmessa dalla CNN.

Nonostante la sua giovanissima età, Troy ha compiuto un gesto che avrebbe salvato tutti i bambini a bordo dell’autobus. Troy infatti aveva percepito un odore strano che sembrava provenire dall’autista dell’autobus. Non si trattava del solito autista, ma di un sostituto che in genere lavorava in un distretto poco lontano. Troy era incuriosito e preoccupato riguardo a quell’insolito odore, e si è insospettito ancora di più dopo che l’autista ha iniziato a sbandare e a guidare a velocità eccessiva.

A un certo punto l’autista ha anche frenato bruscamente, facendo sbattere la testa ad alcuni studenti contro i sedili di fronte. Troy ha avuto la conferma definitiva che c’era qualcosa che non andava quando l’autista ha saltato la solita svolta e ha iniziato a guidare velocemente sull’autostrada. Troy ha detto ad alcuni bambini che voleva chiamare la polizia, ma molti di loro hanno cercato di dissuaderlo, temendo che potesse cacciarsi nei guai, come riferito dal notiziario Good Day Sacramento.

Per fortuna Troy era cresciuto con altri 7 fratelli e sorelle, come ha sottolineato Good Day Sacramento, perciò sapeva bene come prendersi cura dei bambini più piccoli. Il suo istinto gli stava dicendo chiaramente che era necessario chiedere aiuto, e non aveva nessuna intenzione di ignorarlo. Ha detto agli altri bambini che non gli importava se ci sarebbero state delle conseguenze, perché lui sentiva che c’era “qualcosa che non andava”.

Alla fine è giunta la polizia, e gli agenti hanno capito che il giovane Troy aveva effettivamente salvato tutti i piccoli passeggeri da un potenziale disastro.

Loading...

Se questa storia di un bambino che si dà da fare per salvare le vite degli altri ti ha ispirato, condividila con altre persone che potrebbero trovarla interessante.

fonte https://www.apost.com/it/blog/un-bambino-di-10-anni-si-accorge-che-lautista-dellautobus-emana-una-strana-puzza-chiama-il-911-e-salva-la-vita-di-30-bambini/30833/?un_id=1591603473131&utm_source=fb&utm_medium=fb_1377676799225174_nt_it&utm_term=ITALY_it&utm_campaign=blog_30833&utm_content=842&fbclid=IwAR36hdrygybDp6-JU7SYjRGWAQyL3l991BDOaHYACvJD4x7v501ZhgTwZWM

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *