Privacy Policy Cookie Policy Continua ad abbaiare alla padrona incinta che insospettita si reca dal medico. Il cane salva la sua vita e quella del bambino - Inedito

Continua ad abbaiare alla padrona incinta che insospettita si reca dal medico. Il cane salva la sua vita e quella del bambino

Loading...
Loading...

Cane abbaia alla padrona incinta e salva la vita a lei e al bambino che porta in grembo. E’ proprio grazie alla sua insistenza che la ragazza si reca in ospedale, dove riceve una drammatica diagnosi.

Quante volte abbiamo letto storie con protagonisti cani “sensitivi”. Il sesto senso degli animali è infatti molto conosciuto e la storia di oggi ne è la dimostrazione.

Cane abbaia alla padrona incinta che scopre di avere una grave infezione ai reni

I protagonisti di questa storia sono Alhanna e Ricky Butler. E naturalmente la loro fedele amica a 4 zampe, Keola, un meraviglioso esemplare di Akita americano, entrata a far parte della famiglia quando era solo una cucciola.

cane Akita americano

Quando Alhanna è rimasta incinta, ha rischiato di perdere il suo bambino a causa di una gravissima infezione ai reni che ha quasi ucciso anche lei.

Il peggio è stato scongiurato proprio grazie a Keola, che abbaiando incessantemente per giorni alla sua padrona, le ha provocato uno stato di allarme che le ha letteralmente salvato la vita.

L’atteggiamento di Keola improvvisamente mutato, ha insospettito fin da subito i coniugi Butler, che però non riuscivano a decifrare i continui abbai dell’Akita.

Inizialmente, hanno infatti pensato che la cagnolona fosse semplicemente gelosa, anche perché Alhanna non aveva sintomi evidenti.

E anche quando i dolori alla schiena sono cominciati ad apparire, non ha collegato le due cose. I medici dopotutto l’avevano rassicurata, quindi, perché preoccuparsi?

Keola, un’eorina a 4 zampe

Keola, però continuava incessantemente ad abbaiare e sempre più forte. Un giorno, improvvisamente, il suo atteggiamento cambia di nuovo. Aveva smesso di abbaiare e piangendo, spingeva il muso sulla pancia della sua amata padrona.

A quel punto, visto che i dolori si era fatti più forti e lei stessa stava iniziando a preoccuparsi per l’atteggiamento del suo cane, si reca velocemente in ospedale.

Lì i medici le diagnosticano una gravissima infezione ai reni, che se non curata in tempo, avrebbe ucciso sia lei che il suo bambino non ancora nato.

Subito dopo la cura, i medici le dicono di non aver mai visto un’infezione più grave di quella che aveva colpito lei. Che adesso non può che ringraziare la tenacia con cui Keola ha cercato di avvisarla del pericolo.

Loading...

Se non fosse stato per il suo sesto senso e per la sua insistenza il piccolo Lincoln non sarebbe nato. I due adesso sono migliori amici, pronti a combinare divertenti marachelle.

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *