Privacy Policy Cookie Policy Sposa l’uomo che le è rimasto accanto durante la sua battaglia contro il cancro. Storia di un grande amore - Inedito

Sposa l’uomo che le è rimasto accanto durante la sua battaglia contro il cancro. Storia di un grande amore

Loading...
Loading...

La storia di un amore grande e vero. Un amore che vince sopra tutto il resto.

Ogni donna sogna di sposare un principe azzurro, ma non tutte hanno la fortuna di farlo. Jillian Hanson si. Anzi. Jillian è più fortunata di tante altre: sposa l’uomo che le è rimasto accanto durante la sua battaglia.

Una battaglia terribile quella di Jillian e quando una settimana fa ha sposato il suo fidanzato Max Allegretti, i due avevano già superato più di quanto la maggior parte delle coppie potrebbe affrontare in una vita.

Aveva solo 25 anni Jillian quando le è stato diagnosticato un carcinoma mammario al secondo stadio. Consapevole della terribile battaglia che l’attendeva, Hans aveva deciso di chiudere la sua relazione con Max.

Ma Max Allegretti non ci sta.
“Mi rispose che non mi avrebbe lasciata sola e non lo ha mai fatto”,  racconta la giovane sposa al Good Morning America .

In lungo memoriale che Jillian  ha scritto durante il difficile percorso si legge:

“La malattia ci ha avvicinato ed uniti ancora di più. Max è realmente la persona giusta per me.”

Max e Jillian si sono conosciuti durante il loro ultimo anno di college. La loro relazione ha resistito al tempo e alle pesanti terapie che Hans ha seguito presso l’ospedale Memorial Sloan Kettering nel 2017.

“Mi sembrava di vivere un incubo. I capelli cadevano e la mia pelle diventava bianca come quell di un fantasma”, ma Max restava al suo posto. Accanto a lei. “Si è preso cura di me ogni giorno. Mi ricordava quanto bella fossi.”

Ogni giorno Max viaggiava per più di un’ora per andare da Jillian tornata a casa di sua madre durante il periodo delle terapie. La portava al cinema, a fare una passeggiata, cercava di rendere la vita di Hanson il più normale possibile.

L’ultimo giorno di chemioterapia, il 28 febbraio 2019, Max ha preso con Jillian un impegno ancora più grande.
Circondato dai parenti e dal personale medico, le ha chiesto di diventare sua moglie.

Sposa l’uomo che le è rimasto accanto durante la sua battaglia contro il cancro

E le sorprese non erano finite: Lauren Grech, wedding planner e fondatrice di LLG Events, che Jillian aveva incontrato in una raccolta fondi un anno prima, aveva deciso di organizzare per gli sposi un matrimonio da fiaba.

Grazie al suo speciale interessamento, trucco e acconciatura della sposa, il fotografo, il video della cerimonia e la torta nunziale sono stati gratuiti.

La designer Kenneth Winston ha invece regalato alla sposa un abito da sogno.

E così Jillian sposa l’uomo che le è rimasto accanto durante la sua lunga e difficile battaglia.

“È stata una strada così lunga e dolorosa, e ci sono state così tante persone lì per noi”, ha rivelato Jillian “Good Morning America”. “Volevo dare a Jill un matrimonio fantastico, e grazie a queste persone speciali, è stato possibile”, conclude Max.

Loading...

Per quanto riguarda il cancro, la ragazza spiega che il suo staff medico è stato “in grado di rimuovere tutto il cancro” attraverso 16 cicli di chemioterapia in cinque mesi, e ora sta “terminando i trattamenti di infusione”.

Racconta di aver fatto anche trattamenti di fertilità per congelare le sue uova, “Poiché la chemioterapia può abbassare i tassi di fertilità”.

All’invito di dare un consiglio agli sposi che affrontano situazioni simili, Max risponde così:
“Siate il più possibile per l’altra persona e tenete presente che è temporaneo e tornerete ad essere chi eravate”.

Si. Il vero amore esiste e questo, è certamente uno dei più belli.
Auguri, per il vostro futuro. Che sia solo radioso.

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *