Privacy Policy Cookie Policy Mangia pesce crudo e le cresce un verme nero attorno alla tonsilla - Inedito

Mangia pesce crudo e le cresce un verme nero attorno alla tonsilla

Loading...
Loading...

Una ragazza di 25 anni, dopo aver mangiato del pesce crudo ha avvertito un certo fastidio attorno al collo e si è subito recata al St. Luke’s International Hospital di Tokyo. I medici hanno immediatamente individuato la causa di quel malessere: un verme nero che si stava contorcendo. Si trattava di uno pseudoterranova azarasi, un parassita lungo 38 millimetri e largo 1,5. A provocarlo sarebbe stato il pasto della donna a base di pesce crudo: il così detto “sashimi assortito”.

Solitamente questo verme si deposita nello stomaco e viene rimosso attraverso una endoscopia; tuttavia questa volta non è stato necessario questo tipo di intervento perché il parassita, una larva al quarto stadio, si è depositato attorno alla tonsilla. Lo pseudoterranova appartiene alla famiglia dell’Anisakis e non è difficile trovarlo nel pesce crudo; può causare l’anisakidosi, una malattia che ogni anno causa circa 20mila casi. Gli studiosi del St. Luke’s International Hospital di Tokyo hanno evidenziato che contrarre la malattia è un evento piuttosto raro e in questi casi il parassita riesce ad infettare le persone che ingeriscono pesce crudo come sushi e appunto sashimi.

Secondo un’altra ricerca, avvenuta in Cile, individui a cui è stata diagnosticata la stessa malattia hanno espulso il parassita semplicemente tossendo. In particolare gli studi sono stati condotti su tre individui che avevano consumato ceviche ( piatto cileno a base di pesce crudo) e che in seguito avevano presentato sintomi quali: formicolio alla gola, tosse e conati di vomito.

Loading...
Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *