Privacy Policy Cookie Policy Compra dolci per i nipoti nel panificio dove lavora ma dimentica 20 centesimi : licenziata in tronc... - Inedito

Compra dolci per i nipoti nel panificio dove lavora ma dimentica 20 centesimi : licenziata in tronc…

Loading...
Loading...

Un’esperienza piuttosto spiacevole per una donna di Preston, in Inghilterra, che dopo 19 anni di servizio è stata bellamente licenziata. Il motivo? Ha comprato dei dolci per i nipoti ed ha messo in cassa ben 20 centesimi mancanti. Tutto è nato da un terribile malinteso poiché la donna si è accorta solo dopo di avere in tasca un’unica sterlina, non sufficiente a coprire la spesa.

Essendo la cifra mancante piuttosto irrisoria, la signora ha pensato di restituirla il giorno dopo senza farsi troppi problemi ma il mattino seguente se ne è completamente dimenticata, comportamento che è stato visto dalla proprietaria come un atto di disonestà. Benché la donna lavorasse in quel panificio da 19 anni, ciò non è bastato a fermare la titolare che l’ha immediatamente licenziata.

Yvonne Hough, la 54enne protagonista di questa storia, sentendosi offesa da quel trattamento e ritenendo ingiusto quell’improvviso licenziamento ha deciso di fare un ricorso legale, che a quanto pare ha vinto. Il giudice infatti ha ritenuto troppo frettolosa la procedura di licenziamento, così da non permettere alla signora Hough di contestare la decisione. “Il licenziamento è stato ingiusto. La proprietaria non ha seguito alcuna procedura prima dell’invio della lettera di licenziamento” è quanto si legge nella sentenza.

Loading...
Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *