Privacy Policy Cookie Policy Una madre ha 16 figli all'età di 40 anni, li istruisce a casa e li accompagna a 88 allen... - Inedito

Una madre ha 16 figli all’età di 40 anni, li istruisce a casa e li accompagna a 88 allen…

Loading...
Loading...

La famiglia Reback non è una famiglia normale. Lyette e David Reback, coppia residente a Palm Beach (Florida), sono genitori di 16 figli, quattro dei quali sono stati adottati.

La coppia si è incontrata quando Lyette, adesso quarantacinquenne, aveva solo 19 anni. I due si sono fidanzati appena 10 giorni dopo il loro primo incontro, si sono sposati l’anno successivo e hanno avuto la loro prima figlia quando Lyette aveva 21 anni.

Stando al blog di famiglia, Lyette ha vissuto la sua infanzia da figlia unica, senza mai badare né cambiare il pannolino a qualcuno prima di avere il suo primo figlio.

“Non avrei mai immaginato né creduto che avremmo avuto così tanti figli,” ha detto in un’intervista con HooplaHa.

Così tanti bambini comportano una spesa in generi alimentari all’ingrosso di 650$ a settimana, per comprare 19 kg di pollo, 23 kg di patate, 100 uova, 54 litri di latte e altro ancora; poi ci sono 42 lavatrici a settimana e 88 allenamenti degli sport più svariati.

Secondo uno speciale sui Reback trasmesso da Fox News, Lyette ha trascorso circa 10 anni della sua vita incinta, ha guadagnato e riperso 272 kg di peso con le gravidanze e non ha mai affrontato un cesareo.

“Se avessi saputo che a 40 anni avrei avuto 16 figli, avrei pensato fosse una follia,” afferma. “Se il numero di bambini che abbiamo esce durante una conversazione o se la gente ci vede uscire e non conosce la nostra famiglia, la loro espressione sembra dire: ‘Santo Cielo’!”

Oltre a crescere 16 figli, Lyette provvede alla loro istruzione a casa, gestisce un ente di beneficenza per le famiglie dei soldati caduti in guerra Believe With Me (letteralmente, Credete insieme a me), così come il suo blog personale.

Si assicura inoltre di ritagliarsi del tempo per allenarsi e uscire con gli amici. Il suo segreto? Un programma rigoroso, dove ogni membro della famiglia fa la sua parte.

“Mi piace pensare che possa essere simile alla gestione di una piccola-media impresa,” spiega. “Se pensiamo alle varie attività svolte durante il giorno, probabilmente serviamo tanti pasti quanti alcuni piccoli bar in un giorno.”

Loading...

La famiglia si attiene a un rigido programma che riguarda tutto, dalla cucina, alle pulizie, alla gestione del bucato. I bambini partecipano anche a eventi pubblici e spettacoli artistici e fanno volontariato presso l’ente di beneficenza della madre.

Provieni anche tu da una famiglia numerosa? Com’è stato crescere con tanti fratelli o sorelle? Faccelo sapere nei commenti e assicurati di condividere l’articolo con amici e parenti!

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *