Privacy Policy Cookie Policy Treviglio, un anziano legge il giornale in piazza seduto su una panchina, scatta nei suoi confro... - Inedito

Treviglio, un anziano legge il giornale in piazza seduto su una panchina, scatta nei suoi confro…

Loading...
Loading...

Nel primo giorno di lockdown a Treviglio, in provincia di Bergamo, un anziano si vede consegnare dai vigili una multa da 400 euro perché nella centralissima piazza Manara davanti al municipio si era seduto a leggere il giornale in attesa del suo turno per entrare in farmacia.

Iniziano da subito a registrarsi gli effetti delle pesanti restrizioni imposte dal governo Conte nelle zone rosse per arginare i contagi da Covid.

Così in provincia di Bergamo, un anziano di 81 anni ha ricevuto una multa di 400 euro, dopo essere stato sorpreso dagli agenti della polizia locale a leggere il giornale su una panchina. Gli agenti non hanno voluto sentire ragioni e lo hanno sanzionato.

Dopo l’entrata in vigore dell’ultimo Dpcm,si sono avviati i controlli da parte dei rappresentanti delle forze dell’ordine per far rispettare le norme.

Si stanno così collezionando diverse notizie sulle sanzioni amministrative che riguardano i comuni cittadini.

Come nel caso del fotografo in pensione Pino Colla, l’anziano ha raccontato quanto gli è accaduto a

il Giornale

anziano multa da 400 euro

Anziano legge il giornale in piazza, scatta la multa da 400 euro

Nel suo racconto il signor Colla ha spiegato che era uscito di casa per recarsi in farmacia, ma era sprovvisto di autocertificazione.

Anche se l’81enne si era allontanato da casa di pochi metri, gli agenti non hanno voluto sentire ragioni, e così lo hanno sanzionato con una multa di 400 euro.

Si legge nel verbale, come riportato dal Corriere:“Il soggetto si attardava sulla panchina per leggere il giornale”.

Dopo la sanzione l’anziano è rimasto sul momento senza parole per poi commentare l’accaduto in questi termini:

“Abito in centro storico e sono andato in piazza Manara, saranno 300 metri da casa. Dovevo comprare delle medicine ma c’era una lunga coda fuori dal punto vendita.

Prima ero passato in edicola e così nell’attesa, ho 81 anni, mi sono seduto e ho sfogliato il quotidiano. I vigili non hanno voluto sentire ragione e mi hanno multato: ‘Lei non può stare qua, noi dobbiamo farle il verbale’”.

anziano multa da 400 euro che legge il giornale Treviglio

Il racconto del signor Colla

L’anziano nel suo racconto ha anche sottolineato che su invito del suo stesso cardiologo è uscito di casa per fare del movimento.

Il signor Colla ha poi detto come ha reagito alla multa dei vigili:

Loading...

“Io ho cercato di spiegare, ma questi signori mi hanno detto: ‘Non ci prenda in giro’– poi l’anziano ha aggiunto – “Cioè, loro si sono sentiti presi in giro. Ma chi è che vuole prendere in giro? Io non voglio prendere in giro nessuno, non mi sembra che questa cosa sia educativa.

Io ho detto: ‘Guardi che devo andare in farmacia. Sono qua che aspetto una persona, poi vado in farmacia. Se vuole torno a casa subito, però non stia a fare il verbale’. Che senso ha fare il verbale?”.

Le spiegazioni dell’anziano non sono servite a nulla, così i vigili lo hanno sanzionato con una maxi multa da 400 euro.

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *