Privacy Policy Cookie Policy Conte rivaluta l’ipotesi del lockdown nazionale: attende il 15 novembre per decidere - Inedito

Conte rivaluta l’ipotesi del lockdown nazionale: attende il 15 novembre per decidere

Loading...
Loading...

Se la curva dei contagi dovesse continuare a crescere, non basteranno più le mezze misure e si dovrà ricorrere al lockdown generalizzato. Al momento non è ancora possibile valutare gli effetti dell’ultimo dpcm, che ha diviso l’Italia in 3 colori: giallo, arancione e rosso. Secondo gli esperti soltanto a partire dal 15 novembre si cominceranno a notare i primi risultati e l’intento del premier Giuseppe Conte è proprio quello di attendere questa data, di dare il tempo alle nuove misure di produrre i primi risultati.

Tuttavia, così come i medici e gli infermieri che nei giorni scorsi hanno chiesto urgentemente una chiusura totale, anche il governo è preoccupato. Se contrariamente alle aspettative il numero dei contagi non dovesse calare, non ci sarà altra scelta che chiudere tutto e catapultare l’intero Paese in zona rossa. Nel frattempo potrebbero essere attuate nuove misure, come la chiusura dei locali e dei ristoranti il sabato e la domenica (anche a pranzo) e di altre attività commerciali, specialmente in zona rossa.

Secondo Il Corriere della Sera, già a partire da questo fine settimana potrebbe essere intavolata una discussione a riguardo. I tempi stringono e le strutture sanitarie non reggono, sfiorando il collasso. L’ipotesi del lockdown è sempre più concreta e con essa bisognerà rivalutare anche la lista dei negozi che potranno restare aperti.

Loading...
Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *