Privacy Policy Cookie Policy 10 cose che cambiano quando si perdono i genitori - Inedito

10 cose che cambiano quando si perdono i genitori

Loading...
Loading...

Non si pensa mai ai propri genitori come ad esseri umani finché non è troppo tardi. Cresciamo pensando che siano invincibili, dimenticando come al contempo loro invecchino.

Prima di poter rendersene conto, i nostri supereroi sono diventati persone anziane che stentiamo a riconoscere e, anche se si ha paura a dirlo, si vive con la consapevolezza che un giorno non ci saranno più.

istockphotos.com/mactrunk

Ci sono molte cose che vorresti aver detto quando ne avevi ancora la possibilità. Ecco 10 cose che dovrai affrontare quando i tuoi genitori se ne saranno andati. Impara da queste lezioni e cambia ora la tua vita: non aspettare la loro scomparsa per apprezzarli.

10. Comprendi a pieno l’importanza della famiglia.

istockphoto.com/Chris Ryan

Nessuno ti amerà mai nella maniera assoluta dei tuoi genitori. Per quante volte tu ti sia sentito giudicato, non ti hanno mai voltato le spalle, vero? Prima li deridevi quando dicevano “vogliamo solo il meglio per te” ma ora sai che dicevano sul serio.

9. Non riuscirai a muoverti per molto tempo.

istockphoto.com/gece33

Ti sentirai male fisicamente e non desidererai altro che tua madre o tuo padre che prepara un brodo caldo per prendersi cura di te.

8. Ti sentirai smarrito per i nipoti e pronipoti che non incontreranno mai.

istockphoto.com/laartist

Le foto che non potrai scattare, le vacanze che non passerete insieme… una vita di ricordi non vissuti ti inonderà la mente.

7. Non potrai più sopportare di sentire le altre persone lamentarsi dei propri genitori.

istockphoto.com/lisafx

Daresti qualsiasi cosa per ricevere un’altra chiamata piena di lamentele da tua madre.

6. La tristezza non se ne andrà mai.

istockphoto.com/Avosb

A volte piangerai proprio come il giorno in cui se ne sono andati. Il dolore cambia nel tempo ma non svanisce mai.

5. Sarai geloso di coloro che hanno dei genitori con cui passare il tempo.

istockphoto.com/YakobchukOlena

Invidierai coloro che passano le festività a casa e maledirai mentalmente coloro che si lamentano di dover passare i periodi di vacanza coi genitori.

4. Le festività sembreranno mancare di qualcosa.

istockphoto.com/Martin Dimitrov

Anche se sei sposato e hai dei figli, la festa della Mamma, la festa del Papà, il Natale e tutte le altre feste sembreranno sempre un po’ vuote.

Loading...

3. Conoscerai i loro segreti.

istockphoto.com/fGlobalStock

Scoprirai dei dettagli riguardo la vita dei tuoi genitori che ti faranno sentire un po’ a disagio, perché ti renderai conto che non erano solo genitori, ma persone come te e non saprai come gestire queste emozioni, senza poterne più parlare con loro.

2. Avrai l’impulso di chiamarli quando succede qualcosa.

istockphoto.com/gawrav

A volte ti renderai conto di essere sul punto di prendere il telefono e chiamarli anche se non ci sono più.

1. Ti renderai conto di quanto li hai amati.

C’è dell’amara ironia nel perdere qualcuno: ti rendi conto di quanto lo amavi profondamente solo dopo che non c’è più.

Se hai perso i tuoi genitori allora puoi capire cosa vuol dire sentire la loro mancanza ogni giorno ma, anche se non sono più su questa terra, vivranno per sempre dentro di te. Presto o tardi, dopo aver perso i genitori, tutti cambiano e si impara ad apprezzare di più i piccoli momenti passati coi nostri figli e i ricordi che, si spera, li conforteranno quando saranno nei nostri panni. Cos’hai imparato dopo la perdita dei tuoi genitori? Ricordacelo e condividi questo articolo coi tuoi amici per ricordare loro di dimostrare affetto ai loro genitori.

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *