Privacy Policy Cookie Policy Il padre è furioso nel vedere suo figlio appena nato … Poi il dottore rivela un imbarazzante dettaglio sulla vita intima della coppia! - Inedito

Il padre è furioso nel vedere suo figlio appena nato … Poi il dottore rivela un imbarazzante dettaglio sulla vita intima della coppia!

Loading...

Loading...

La nascita di un bambino è una grande felicità per la maggior parte delle coppie. Tuttavia, questo momento può essere anche molto insidioso e confuso, come ci dimostra questo padre!

Sua moglie aveva appena partorito quando l’uomo vide che il bambino era nato con un dettaglio inaspettato.
La ragione di questo dettaglio era legata a un segreto della vita intima della coppia.

Questo padre era molto ansioso di vedere il viso di suo figlio e quando accadde poco dopo il parto, si precipitò turbato dal ginecologo.

“Dottore! Non so come dirlo, ma sono molto arrabbiato, perché mio figlio ha i capelli rossi. Non può essere mio figlio!

È impossibile! ” – continuò il padre visibilmente sconvolto.

“Ma questo non ha senso – rispose il dottore – Anche se lei e sua moglie avete i capelli neri carbone, potrebbe essere che uno dei geni dei vostri genitori, abbia contribuito al colore rossastro del bambino.

“No! È impossibile! – Proseguì l’uomo – È impossibile perché anche i nostri genitori hanno i capelli neri e tutti i nostri parenti hanno avuto capelli così, generazione dopo generazione.”

“Va bene! – disse il dottore- mi dica, quanto spesso lei e sua moglie fate l’amore?”

L’uomo arrossì, pensò un po’ e rispose:

“Ho lavorato duramente negli ultimi anni, quindi abbiamo fatto l’amore una o due volte al trimestre.

“Ecco la risposta! – esclamò il dottore – è nato arrugginito!”

Una storiella molto simpatica, da condividere con i vostri amici per un momento di buonumore!

Condividi con i tuoi amici su Facebook.

 

fonte:https://www.giornodopogiorno.org/2018/04/22/il-padre-e-furioso-nel-vedere-suo-figlio-appena-nato-poi-il-dottore-rivela-un-imbarazzante-dettaglio-sulla-vita-intima-della-coppia/

Loading...
Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *