Privacy Policy Cookie Policy Ex milionario vive su un’isola deserta e lontana dalla società da oltre 20 anni. Il suo racconto e l’unico rimpianto - Inedito

Ex milionario vive su un’isola deserta e lontana dalla società da oltre 20 anni. Il suo racconto e l’unico rimpianto

Loading...
Loading...

Una scelta di vita coraggiosa, ma certamente saggia soprattutto alla luce degli ultimi eventi

David Glasheen, è un ex agente di cambio ed è un ex milionario. Un uomo fortunato e il cui capitale ammontava, pensate, a circa 25 milioni di euro.

Fortunato fino al giorno in cui perse tutto in seguito a un crollo del mercato azionario. Perché la fortuna è capricciosa e Glasheen si ritrovò senza denaro e senza la moglie che pensò bene di abbandonarlo e sparire.

È a quel punto che l’ex milionario, affranto e deluso, pensò di abbandonare tutto ciò che gli era rimasto e di trasferirsi su un’isola deserta.

Nel lontano 1997 partì quindi alla volta di Restoration Island, a largo della costa del nord dell’Australia.

Portò con sé la sua nuova compagna, ma la donna rimase incinta. A quel punto la vita sull’isola divenne incompatibile con il suo stato e lo sarebbe stata in futuro per il bambino. Così un giorno andò via e l’ex milionario rimase solo.

Solo in compagnia dei suoi libri, di due bizzarri manichini e del suo cane. Ultimamente anche di un dingo! Una sottospecie di lupo tipica dell’Australia che lo segue ovunque.

Ex milionario vive su un’isola deserta

Da oltre 20 anni la vita dell’ex milionario si svolge nella pace e nella solitudine dell’isola. Il mare pensa generosamente a nutrirlo e l’isola gli fornisce mandorle acide, ciliegie, capperi auctoni e prugne wongai.

Una volta all’anno con la sua piccola barca si avventura verso Cairn per fare rifornimento al mercato locale. Qui acquista scatolame, qualche bottiglia di buon vino e i prodotti per l’igiene personale.

La vita sull’isola si svolge in maniera pressoché primitiva. L’unica concessione alla modernità è la connessione a internet che sfrutta l’energia solare.

La storia dell’ex milionario è diventata un libro dal titolo “The Millionaire Castaway” e in un passo l’uomo scrive:

“Ho affermato il mio bisogno di uno stile di vita diverso. Lontano dal circolo vizioso della pressione per guadagnare abbastanza soldi. Lontano da un mondo dove le persone misurano il valore degli altri in base al successo”.

Certo, vivere in completa solitudine come l’ex milionario e da oltre 20 anni, non è certamente una scelta facile e comune.

Richiede una grande forza d’animo, una ricchezza interiore non comune. Perché bisogna bastarsi e in tutti i sensi.

David Glasheen

Senza comodità, senza una presenza umana, il calore di un abbraccio, il piacere di una conversazione.

Loading...

In realtà l’ex milionario non dispera di poter trovare una compagna disposta a condividere con lui la pace e il silenzio dell’isola. È il suo unico rimpianto quello di non avere una donna accanto nelle sue giornate operose e solitarie.

Non ne fa mistero durante le interviste che talvolta concede forse proprio per una ricerca piuttosto che per ricevere popolarità.

Così come manifesta il suo dolore per quanto sta accadendo nel mondo a causa della pandemia da Coronavirus.

“Sono molto triste e molto deluso per l’attuale situazione globale. Era abbastanza ovvio che qualcosa del genere potesse accadere prima o poi”.

E certo è che in tempo di Coronavirus, la scelta dell’ex milionario non appare poi così bizzarra.

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *